HUB 6

Politiche Economiche e Sviluppo

L’HUB di osservazione sulle politiche economiche e lo sviluppo promuove lo studio delle politiche economiche, con particolare riguardo alle politiche monetarie, tese a favorire lo sviluppo delle aree comunitarie. Si tratta di uno dei settori di più ampia discussione nell’ambito dell’Unione europea che, a partire dalla definizione dei parametri di Maastricht, ha dato vita ad una serie di norme idonee a garantire il rispetto degli indicatori da parte di tutti gli stati membri. I valori del Pil, dell’inflazione, della disoccupazione, del livello del debito pubblico in rapporto al Pil, del deficit rispetto al Pil e della produttività del lavoro sono costante oggetto di monitoraggio da parte degli organi comunitari e costituiscono gli strumenti di analisi degli scenari macroeconomici necessari a definire gli interventi di politica economica e monetaria. Lo sfondo sociale e politico attuale non sembra dimostrare grande soddisfazione per quanto finora messo in atto dalle Istituzioni europee in campo economico e, soprattutto in periodi di crisi, le regole comunitarie vengono percepite come un vincolo troppo stringente che ostacola la ripresa e lo sviluppo dei paesi dell’area Euro. Gli attori europei sono, dunque, chiamati ad adottare misure idonee a contrastare l'attacco alle fondamenta del modello di politica economica europea,  attraverso atti normativi e soprattutto politiche di sviluppo appropriate per allontanare il rischio che prevalga un comune sentimento di ostilità nei confronti dell’Europa spesso percepita come un vincolo da cui liberarsi. L’HUB porrà il fuoco sulle attività delle Commissioni “Sviluppo” e “Problemi economici e monetari” del Parlamento europeo, attingendo informazioni anche dalle analisi di supporto alle attività delle Commissioni.
La Responsabile Scientifica dell’Hub è la Prof.ssa Marina Albanese.